Fuocoammare di Rosi candidato come miglior documentario all'Oscar

Fuocoammare di Rosi candidato come miglior documentario all'Oscar

Fuocoammare, il documentario sugli sbarchi a Lampedusa di Gianfranco Rosi, già vincitore dell’Orso d’oro a Berlino 2016

Fuocoammare di Gianfranco Rosi è entrato nella cinquina dei miglior film documentario. Il film prodotto da 21Uno Film, Stemal Entertainment, Istituto Luce-Cinecittà e Rai Cinema, coproduzione italo-francese Les Films D'Ici e Arte France Cinema, racconta la vita nell'isola di Lampedusa che ogni giorno accogliere migranti e il loro carico di speranza e umanità. 

"Alla notizia della candidatura ho avuto un brivido, questo è stato un anno meraviglioso. Aver portato Lampedusa ad Hollywood - ha detto il regista - è una cosa bellissima"

Vincitore dell'Orso d'oro di Berlino non ha superato l’ingresso nella cinquina delle opere che concorreranno per l’Oscar come Miglior film straniero ma ha comunque conquistato l'attenzione del pubblico internazionale, trionfando alla 29° edizione degli European Film Awards come Miglior documentario e Miglior film votato nelle Università. 

La cerimonia si terrà il 26 febbraio. Rivali del film italiano sono tre registi americani e uno haitiano: "Life Animated" di Roger Ross Williams, storia di un ragazzo autistico, "OJ: Made in America" di Ezra Edelman, quasi 8 ore che raccontano la vita dell'ex giocatore di football americano Simpson, "13th" di Ava DuVernay, una denuncia sull'applicazione in Usa del 13esimo emendamento (sul'abolizione della schiavitu') contro la popolazione afroamericana e la storia di lotte razziali in America "I am Not Your Negro" dell'haitiano Raoul Peck.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

Recommended

Musica e azione. Amore e pallottole. ‘Ammore e malavita’: what a feeling!

Musica e azione. Amore e pallottole. ‘Ammore e malavita’: what a feeling!

Intelligenti. Ironici. Spiazzanti. I Manetti Bros. sono sbarcati al Festival del Cinema di Venezia circondati da quell'aura di “the next big thing” e...
John Bailey, l’Abruzzo cinematografico e il suo legame con L’Aquila

John Bailey, l’Abruzzo cinematografico e il suo legame con L’Aquila

Una vittoria a sorpresa quella di John Bailey, eletto alla Presidenza dell’Academy Awards, prestigiosa istituzione delle Arti e delle Scienze del...
La Norma di Vincenzo Bellini, una montagna da scalare

La Norma di Vincenzo Bellini, una montagna da scalare

L'opera più celebre di Vincenzo Bellini si appresta ad arrivare a Liegi dove sarà in scena fino al 31 ottobre: Norma è una di quelle opere con cui...
Immigrati di seconda generazione e Il Guastafeste del pugliese Tandoi

Immigrati di seconda generazione e Il Guastafeste del pugliese Tandoi

“Il Guastafeste”, il nuovo cortometraggio scritto e diretto da Giuseppe Tandoi prodotto dalla società di produzione aquilana Esprit Film, è stato...
Cinema d’animazione che racconta per suggestioni marchigiane

Cinema d’animazione che racconta per suggestioni marchigiane

Il festival Animavì è dedicato a quella corrente del cinema d’animazione che si propone di raccontare per suggestione, in cui ogni singolo fotogramma...

Weekly in Italian

Recent Issues