Storie di uomini e paesaggio da favola tra i dammusi di Pantelleria

Storie di uomini e paesaggio da favola tra i dammusi di Pantelleria

Ci sono luoghi che, per una singolare disposizione dello spirito, prestano le loro immutabili bellezze alle storie degli uomini. Con i suoi dammusi, circondati da grandi cespugli di capperi di un verde lucido, i suoi filari di zibibbo, le chiesette disadorne e le edicole votive, Pantelleria è il cuore del  Mediterraneo.

Isola lambita dall'acqua e sferzata dal vento, Pantelleria è per ovvie ragioni geografiche un lembo di terra votato alla specificità. Come uniche, non assimilabili, ma assolutamente connesse sono le vite di Sandra, che cerca il senso delle cose negli affetti, Patrick, che dagli affetti fugge, Bruno, che ripete gli errori di sempre, Livio e Giacomino, che di Pantelleria sono gli ospiti più ricchi di sfumature. “Noi siamo un oceano di sentimenti” scrive l'autore, “ma – aggiunge – spesso ci fermiamo a considerare solo quello che appare immediato, visibile”.

Perchè l'isola si può scoprire anche leggendo il racconto di Vito Di Ventura dal titolo “Oceano, noi – Incroci e ricordi tra i dammusi di Pantelleria”: un intreccio quasi metafisico di passioni ed emozioni tutte terrene, che trovano lì – in mezzo al mare – la loro sintesi. 

Con una vis descrittiva di grande impatto, e un'indagine letteraria che fa la spola per osmosi dall'intimità dei protagonisti al contesto in cui si muovono, il romanzo è un inno alla bellezza della vita, incastonata nel fascino sublime dei luoghi (con l'aggettivo sublime che richiama però anche il dolore, il senso di inadeguatezza, lo stupore, così ben descritti da poeti e pittori romantici, dell'uomo di fronte ai suoi stessi sentimenti e alla grandezza della natura).

 
 
 

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Come una sirena d'alta quota, tra le inimitabili Dolomiti Nessuno sa resistere al richiamo di Cortina d'Ampezzo

Come una sirena d'alta quota, tra le inimitabili Dolomiti Nessuno sa resistere al richiamo di Cortina d'Ampezzo

Cultura montana. Boutique alla moda. Invoglianti pasticcerie. Crocevia culturale. Tradizione e fashion. Mosaico di antico e moderno. E poi ovviamente...
Salvare il tram di Trieste, nato una trentina di anni dopo il Cable Car di San Francisco

Salvare il tram di Trieste, nato una trentina di anni dopo il Cable Car di San Francisco

Cosa succederebbe se il cable car di San Francisco, che dal mare sale su nella parte alta della città rivelando uno splendido affaccio sulla baia,...
A Montorio nei Frentani il Campionato del Mondo di organetto e fisarmonica diatonica

A Montorio nei Frentani il Campionato del Mondo di organetto e fisarmonica diatonica

Il borgo di Montorio nei Frentani, in provincia di Campobasso, sa trasformarsi da uno scrigno antico a sensazionale palcoscenico mondiale dedicato...
Da Malibù ad Ascoli Satriano: i monumentali Grifoni  svelano la preziosità di Herdonia e dell’antica Daunia

Da Malibù ad Ascoli Satriano: i monumentali Grifoni svelano la preziosità di Herdonia e dell’antica Daunia

È un'esperienza affascinante percorrere le strade dell'antica Daunia, territorio che corrisponde oggi alla provincia di Foggia, in Puglia,...
Oggi è un prestigioso albergo di lusso ma la storia di Villa d’Este a Como è rinascimentale

Oggi è un prestigioso albergo di lusso ma la storia di Villa d’Este a Como è rinascimentale

Vi era un tempo in cui la bellissima cittadina di Cernobbio, a nord-ovest di Como, abitata solo da pescatori, era un territorio romano. In seguito...

Weekly in Italian

Recent Issues