Vacanze in famiglia? L'Emilia Romagna è 'Best in Travel' di Lonely Planet

Vacanze in famiglia? L'Emilia Romagna è 'Best in Travel' di Lonely Planet

Vacanze in famiglia: come evitare la folla e scoprire sia l’Italia storica sia quella moderna? La meta da non perdere è l’Emilia Romagna, con le prelibatezze di Parma (dal Prosciutto al Parmigiano), i mosaici paleocristiani di Ravenna, Bologna con la sua avvincente storia raccontata dal Museo della Città e ancora l’arte con la A maiuscola a Ferrara, il Duomo di Modena, monumento Unesco, e la cultura da spiaggia di Rimini.

A consacrare la Regione come destinazione ideale – unica segnalazione in Italia - per le vacanze culturali in famiglia nel 2018 è il “Best in Travel” di Lonely Planet, pubblicazione annuale, presentata all’American Academy in Rome, che riassume i consigli di viaggio della regina delle guide turistiche sulle mete top per l’anno a venire.

“Un percorso di grande valore capace di formare culturalmente i viaggiatori di domani quello tracciato da Lonely Planet”, ha commentato l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini. “L’Emilia Romagna è nel complesso una destinazione estremamente qualificata per l'accoglienza delle famiglie con bambini, capace di offrire strutture dedicate, buona tavola sana e intrattenimento su misura. Un riconoscimento autorevole che conferma questa nostra leadership e che ci rende ottimisti per un’ulteriore crescita dei flussi turistici nelle Città d’Arte regionali nel 2018 (+7,6% degli arrivi e +12,1% delle presenze domestiche; 8,5% di arrivi e +13,6% di presenze straniere nel periodo gennaio/agosto di quest’anno), in particolare quelli internazionali in considerazione della diffusione della pubblicazione”.

“Best in Travel”, venduta nelle librerie di tutto il mondo e tradotta in sette lingue (prima tiratura in 100.000 copie, cui seguono eventuali ristampe), individua 10 Paesi, 10 Regioni e 10 città assolutamente da non perdere secondo le indicazioni di tutto lo staff mondiale di Lonely Planet. Presenti anche sezioni dedicate alle destinazioni più convenienti, le novità più belle, i migliori alloggi e un capitolo dedicato a vegetariani e vegani in viaggio.
L’Emilia Romagna è l’unica meta italiana nella graduatoria delle 10 destinazioni mondiali per fare viaggi culturali in famiglia nel 2018.

Questa la motivazione della scelta: L’Italia è un paradiso per i bambini. Tanto per cominciare, qui ci sono la pizza, la pasta e il gelato più buono del mondo, e inoltre le famiglie sono benvenute ovunque. Ma come fare per evitare la folla e scoprire davvero sia l’Italia storica sia quella moderna? Andate in Emilia Romagna: a Parma i piccoli buongustai potranno mangiare Prosciutto e Parmigiano, i mosaici di Ravenna conquisteranno gli artisti in erba, mentre la fotogenica Bologna offre un passato affascinante per i patiti della storia. Ma non bisogna dimenticare la cultura da spiaggia a Rimini, la meravigliosa arte di Ferrara e il Duomo di Modena, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Il Museo della Storia di Bologna fa rivivere il passato della città attraverso un finto canale romano, filmati in 3D e mostre interattive (www.genusbononiae.it).

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Lasciatevi incantare dalla Spiaggia delle due sorelle lungo l’affascinante promontorio marchigiano del Conero

Lasciatevi incantare dalla Spiaggia delle due sorelle lungo l’affascinante promontorio marchigiano del Conero

L’Italia è ricca di coste per questo non mancano luoghi dove poter godere del mare soprattutto durante la bella stagione. C’è chi ama le spiagge...
Il fascino del golfo, un promontorio roccioso, fresche pinete spiagge sabbiose e acque cristalline: eccoci a Talamone

Il fascino del golfo, un promontorio roccioso, fresche pinete spiagge sabbiose e acque cristalline: eccoci a Talamone

Se parliamo di Toscana e di borghi ci vengono in mente sicuramente i tanti paesi che punteggiano le colline, ma esistono anche una serie di paesi...
Liguria magica: nel piccolo borgo di Triora dove nel ‘500 si tenne la più grossa caccia alle streghe d’Italia

Liguria magica: nel piccolo borgo di Triora dove nel ‘500 si tenne la più grossa caccia alle streghe d’Italia

Arroccata nel suo nome breve e compatto, stretta nella forza aspra delle sue sillabe, Triora evoca fortezze inespugnabili, castelli e feritoie,...
Molise, dove la guerriera Giuditta cambiò il corso degli eventi

Molise, dove la guerriera Giuditta cambiò il corso degli eventi

In età preromana il Molise era parte del Sannio, un territorio abitato dai Sanniti. Venne in seguito conquistato dai Romani. Nel periodo tardo-antico...
Verona ha il balcone di Giulietta, Venezia l’affascinante leggenda del ‘cuore di mattoni’ di Orio e Melusina

Verona ha il balcone di Giulietta, Venezia l’affascinante leggenda del ‘cuore di mattoni’ di Orio e Melusina

C’era una volta Orio, un giovane pescatore che nel corso dell’ennesima nottata passata al largo, tra le sue reti, trovò una sirena di nome Melusina...

Weekly in Italian

Recent Issues