Studiare business e marketing a Los Angeles: un acceleratore per giovani imprenditori italiani

Studiare business e marketing a Los Angeles: un acceleratore per giovani imprenditori italiani

M Accelerator è un corso che sviluppa autoimprenditorialità con il coinvolgimento di start up nei settori della tecnologia e dell’intrattenimento

Un acceleratore per giovani imprenditori italiani. L’appuntamento è per il 3 marzo ed è stato organizzato dall’Istituto italiano di Cultura di Los Angeles e dalla Italian Trade Agency/Ice. Si tratta di un programma speciale per giovani imprenditori italiani che intendono trascorrere un semestre a Los Angeles per approfondire tematiche di business e marketing per sviluppare i propri progetti. Organizzato da Mediars in partnership con Regione Lazio, e in collaborazione con Iic e Agenzia Ice, M Accelerator è la nuova iniziativa che si propone di invitare giovani italiani a confrontarsi in un ambiente creativo internazionale e riportare in Italia questa esperienza.
 
M Accelerator è un corso che sviluppa auto-imprenditorialità con il coinvolgimento di startup, enti e altre aziende a Los Angeles, vuol fornire gli strumenti per strutturare la propria idea, creare un business plan di respiro internazionale ed un piano marketing ma soprattutto presentare il progetto agli investitori esteri.
 
 Il corso ha la durata di 3 mesi, si svolgerà a Los Angeles (prevede anche un corso di inglese presso la scuola di lingua Kaplan di Los Angeles) e al termine ci sarà un demo day, ovvero una presentazione per un gruppo di imprenditori e investitori locali. Se il progetto si rivelerà molto interessante si potrà passare dalla teoria alla pratica, dall’aula all’impresa. I progetti potranno essere di diversa natura. I Principali ambiti di interesse sono due: Entertainment, ovvero promozione innovativa nell’ambito delle attività culturali e delle offerte turistiche territoriali; del divertimento ed intrattenimento, tra cui produzioni video e di spettacoli dal vivo, ed  Innovation: idee innovative legate al mondo della tecnologia, dell’industria 4.0. Progetti particolarmente ma non esclusivamente interessati ai nuovi media e video produzione, smart buildings, promozione culturale. Info: mediarsent. com/accel

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

L’export di macchine per costruzioni Made in Italy chiude in positivo il primo bimestre 2018

L’export di macchine per costruzioni Made in Italy chiude in positivo il primo bimestre 2018

L’export di macchine per costruzioni made in Italy chiude in positivo il primo bimestre 2018, con una crescita a doppia cifra. Da gennaio a febbraio...
Il design e il sistema territoriale del Trentino alla Icff 2018 di New York

Il design e il sistema territoriale del Trentino alla Icff 2018 di New York

Cresce la presenza del Trentino a New York. Sei aziende manifatturiere della provincia di Trento, assieme a Trentino sviluppo e sotto l'egida dell’...
Nell’impresa cresce il rosa: 154mila giovani donne a capo di una impresa in Italia

Nell’impresa cresce il rosa: 154mila giovani donne a capo di una impresa in Italia

Le “quote rosa” tra le imprese guidate da giovani sono (quasi) una realtà: il 29% delle attività di under 35 ha infatti una donna al comando...
Nasce Confindustria Moda Italia: 88 miliardi di fatturato made in Italy

Nasce Confindustria Moda Italia: 88 miliardi di fatturato made in Italy

E' nata a Milano la nuova federazione della moda, tessile e accessorio che rappresenta oltre 67 mila imprese del Made in Italy, che generano un...
Nuovo visto per gli investitori extra Ue che scelgono di investire in Italia

Nuovo visto per gli investitori extra Ue che scelgono di investire in Italia

Jusweb srl , editrice della rivista Investor Visa Italy , con il patrocinio di alcune Camere di commercio miste e italiane all’estero, ha organizzato...

Weekly in Italian

Recent Issues