The giant hands of the Canal Grande

Photo credit: Dario di Trana for Veneziatoday

If you are traveling to Venice these days, you will notice something different in the Canal Grande: two giant hands are sticking out of the water and they seem to be grabbing Ca' Sagredo. The hands, between 24 and 27 feet tall, have been designed and realized by Lorenzo Quinn, a world renowned sculptor who has Venetian origins. "Hands are tools that can either destroy or save the world" reads the plaque of the installation. 

The hands will remain in place until November 26 and are part, together with many other works around Venice, of the famous Biennale di Venezia.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Salvare il tram di Trieste, nato una trentina di anni dopo il Cable Car di San Francisco

Salvare il tram di Trieste, nato una trentina di anni dopo il Cable Car di San Francisco

Cosa succederebbe se il cable car di San Francisco, che dal mare sale su nella parte alta della città rivelando uno splendido affaccio sulla baia,...
A Roma Piazza del Popolo in festa con la mostra dei 100 presepi

A Roma Piazza del Popolo in festa con la mostra dei 100 presepi

Con l’avvicinarsi del Natale si prepara nelle case il presepe e ogni anno si vuole costruire qualcosa di nuovo, di originale. Per avere qualche...
Pretiosa vitrea, il patrimonio dell'antica arte vetraria al Museo Archeologico di Firenze

Pretiosa vitrea, il patrimonio dell'antica arte vetraria al Museo Archeologico di Firenze

“Pretiosa vitrea. L’arte vetraria antica nei musei e nelle collezioni private della Toscana” è il titolo della mostra che sarà visitabile al Museo...
Raduno abruzzese delle Penne Nere ricordando il Battaglione Alpini L’Aquila

Raduno abruzzese delle Penne Nere ricordando il Battaglione Alpini L’Aquila

Secondo Raduno del Battaglione Alpini “L’Aquila”, l’eroico reparto che dalla sua costituzione ha visto passare tra le sue file decine di migliaia di...

Everyone is going mad for Rosolio

Rosolio has enjoyed popularity in Piedmont and Sicily for centuries, drunk by hosts and their guests on special occasions to signify and convey good...

Weekly in Italian

Recent Issues