Con Osborne all’Iic di Los Angeles omaggio di stile al design automobilistico italiano e americano

Con Osborne all’Iic di Los Angeles omaggio di stile al design automobilistico italiano e americano

Donald Osborne all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles dove ha presentato il suo “Stile Transatlantico”

L'italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design. Si è aperta con questo tema la 16ª Settimana della Lingua Italiana nel Mondo e portando Donald Osborne all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, dove il carismatico storico e consulente di automotive ha presentato il suo "Stile Transatlantico. Una storia d’amore di pinne e cromature".
Il libro racconta e rende omaggio al design automobilistico e alla creatività italiana e americana. 
 
Lo "Stile Transatlantico" fa riferimento ad un importante scambio creativo tra i due Paesi in un periodo di attività artistica e industriale senza precedenti. È in questa fase che l’automobile compie la sua transizione da oggetto riservato ai più abbienti a manufatto tecnologico facilmente accessibile. 
 
Le automobili progettate e costruite nei quindici anni tra la fine della seconda guerra mondiale e il 1960 sono diventati simboli ed espressioni tangibili di progresso, libertà personale, stile e prestigio, sia per chi le realizzava, sia per il consumatore che acquistandole diventava proprietario anche di uno status symbol. 
 
L’evento ha previsto la partecipazione di ospiti d’eccezione fra cui Don Williams, presidente della Blackhawk Collection, e Stewart Reed, chairman del Transportation Design Department presso l’Art Center College of Design. Insieme hanno conversato con Osborne, ospite fisso di uno dei programmi più importanti trasmessi dalla Cnbc: il Jay Leno’s Garage. 
 
Al libro di Osborne è ispirata anche l’omonima mostra che sarà esposta per la prima volta al Museo dell’Automobile di Torino da febbraio ad aprile 2017 e successivamente sarà portata al Blackhawk Automotive Museum di Danville, in California, da luglio a settembre 2017.
 
In occasione della presentazione del libro, è stata esposta presso l’Istituto di cultura italiana una selezione di fotografie tratte da "Transatlantic Style" scattate dal fotografo Michael Furman, uno dei più noti nel campo della fotografia automobilistica.
 
Donald Osborne è uno storico, consulente e scrittore specializzato in auto d’epoca. È sovente in televisione, come ospite ed esperto in "Assess & Caress with Donald Osborne". È stato noto co-conduttore dello show televisivo What’s My Car Worth (Quanto vale la mia auto), ed è redattore esterno della rivista Sports Car Market. La sua firma è apparsa su The New York Times, BusinessWeek Online, the Wall Street Journal, Art & Antiques, Palm Springs Life e Road & Track. 
L’iniziativa è stata organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura e dall’Italian American Chamber of Commerce West Los Angeles (IACCW).

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Mostrare le Marche: quando l'estate è il momento giusto per scoprire l'arte

Mostrare le Marche: quando l'estate è il momento giusto per scoprire l'arte

È ricchissimo il programma culturale dell’estate 2018 promosso dalla Regione Marche anche attraverso il progetto espositivo “Mostrare le Marche” . Un...
Ad Ancona le Forme Sensibili di cinque scultori dell'arte plastica contemporanea

Ad Ancona le Forme Sensibili di cinque scultori dell'arte plastica contemporanea

Prosegue ad Ancona fino al 16 di settembre la bella mostra Forme Sensibili curata da Nunzio Giustozzi, una delle mostre da non perdere durante l'...
Il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, cuore dell’archeologia romana, celebrato 136 anni con un nuovo look

Il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, cuore dell’archeologia romana, celebrato 136 anni con un nuovo look

Il 3 agosto 1882 nella villa neoclassica appartenuta ai conti Cassis Faraone il governo austro-ungarico apriva al pubblico l’Imperial Regio Museo...
Islam a Firenze: l'arte fra la culla del Rinascimento e l'universo musulmano

Islam a Firenze: l'arte fra la culla del Rinascimento e l'universo musulmano

La giraffa che il Sultano d’Egitto Qayt Bay inviò in dono a Lorenzo il Magnifico nel 1487, e che testimoniava i buoni rapporti che intercorrevano fra...
Pittura, scultura, ceramica, oreficerie, tessuti e miniature: è il Quattrocento a Fermo

Pittura, scultura, ceramica, oreficerie, tessuti e miniature: è il Quattrocento a Fermo

Quattro nuovi capolavori in arrivo alla mostra “Il Quattrocento a Fermo. Tradizione e avanguardie da Nicola di Ulisse a Carlo Crivelli”, organizzata...

Weekly in Italian

Recent Issues