Due universitari italiani alla 72° Assemblea Generale Onu con la delegazione diplomatica nazionale

Due universitari italiani alla 72° Assemblea Generale Onu con la delegazione diplomatica nazionale

Anche l'Italia da quest’anno partecipa allo United Nations Youth Delegate Programme (UNYDP), che consentirà a due giovani italiani di prendere parte nei prossimi giorni alla 72ma Assemblea Generale ONU. Il programma delle Nazioni Unite prevede infatti l’inclusione di giovani presso le missioni diplomatiche nazionali all’ONU ed è attivo in 38 paesi.

In Italia, lo UNYDP è promosso e organizzato dalla Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI) in collaborazione con il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale (MAECI) e il World Federation of the United Nations Associations (WFUNA).

“Una grande opportunità per i giovani italiani ma anche per l’Italia che, dimostrandosi all’avanguardia nell’implementazione delle politiche delle Nazioni Unite sui giovani conferma il dinamismo e la responsabilità del nostro paese all’interno del sistema ONU”, dichiara il Presidente della SIOI ed ex Ministro degli Affari Esteri, Franco Frattini.

I Delegati giovanili italiani selezionati per questa prima edizione del programma sono Giuseppina De Marco e Tommaso Murè, due talentuosi studenti universitari provenienti dall’Alma Mater Studiorum Università di Bologna e dall’Università Roma Tre, partners del Programma insieme a Leonardo Spa.

Il mandato dei "Delegati giovanili" è rappresentare le istanze e le idee dei giovani italiani in ambito internazionale, partecipando ai processi decisionali e ricoprendo il ruolo di ambasciatori delle questioni giovanili durante i lavori della Terza Commissione della 72ma Assemblea Generale ONU, affiancando la delegazione diplomatica ufficiale.

Al loro rientro in Italia, Giuseppina e Tommaso incontreranno studenti di scuole superiori e università, rappresentanti di organizzazioni giovanili e studentesche per condividere la propria esperienza, promuovere le attività e il sistema ONU e presentare il Programma Delegato giovanile 2018/2019.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Studio italiano rivela: banda larga riduce il sonno

Studio italiano rivela: banda larga riduce il sonno

L'accesso a Internet a banda larga è una delle cause della carenza di sonno che affligge i paesi dell’Occidente, e che si fa più pronunciata nei...
Due italiani nel team che scopre il segreto degli alberi sincronizzati a livello planetario

Due italiani nel team che scopre il segreto degli alberi sincronizzati a livello planetario

Gli anelli del legno si confermano una fonte inesauribile d’informazioni scientifiche. Grazie alla più vasta collaborazione mai realizzata dalla...
Uomini, confini, imperi: Federico Rampini raccontano il mondo in cui viviamo a L.A.

Uomini, confini, imperi: Federico Rampini raccontano il mondo in cui viviamo a L.A.

Performance audiovisiva di Federico Rampini a Los Angeles, dove lo scrittore e giornalista italiano presenterà il 17 settembre nella sede dell’...
Tra Lucania e New Jersey si celebra il 90° anno dalla fondazione della Società di Mutuo Soccorso San Rocco Montescaglioso di Paterson

Tra Lucania e New Jersey si celebra il 90° anno dalla fondazione della Società di Mutuo Soccorso San Rocco Montescaglioso di Paterson

L’associazione “Mondi Lucani” e la “Mutual Benefit Society San Rocco Montescaglioso” di Paterson (N.J. USA), hanno celebrato l’emigrazione. Con la...
Master universitari per i giovani oriundi veneti residenti all'estero

Master universitari per i giovani oriundi veneti residenti all'estero

Scadono il 31 agosto i termini per ottenere benefici per la frequenza di master universitari rivolti a giovani oriundi veneti residenti all'estero...

Weekly in Italian

Recent Issues